Home News Il riassunto della settimana – indie

0 98

Successo di The Banner Saga su Kickstarter. Il progetto nato da alcuni ex-Bioware di cui abbiamo parlato qualche tempo fa ha avuto un ottimo successo nella sua raccolta fondi su Kickstarter. Il gioco, che mescola RPG e strategia a turni, ha racimolato oltre 700.000 dollari, ben al di sopra dei 100.000 posti come obiettivo. Questo permetterà agli sviluppatori di realizzare una conversione per PSN e XBLA dopo l’uscita su PC, Mac e Linux, insieme all’aggiunta di alcuni extra.

Space Rangers 2 torna tirato a lucido. 1C Publishing annuncia Space Rangers HD: A World Apart, che comprende le versioni rimasterizzate di Space Rangers 2: Rise of the Dominators e Space Rangers 2: Reboot, insieme ad una nuova campagna nuova di zecca. Maggiori informazioni sul sito ufficiale. (Ok, non so se questo gioco può definirsi “indie”, ma io ce lo metto lo stesso)

Grim Dawn su Kickstarter. La moda di Kickstarter sembra aver preso piede, anche perchè sembra dare i frutti sperati. Per cui anche i Crate Entertainment, composti da alcuni ex Iron Lore (Titan Quest), sbarcano sul noto sito di raccolta fondi per il loro Grim Dawn, hack & slash dalle atmosfere fantasy-vittoriane. Riuscirà questo a dare un nuovo impulso allo sviluppo e a permettere finalmente il rilascio. Il gioco appare interessante, quindi speriamo proprio di si. [sito ufficiale]

Intervista a Minh Le su Tactical Intervention. Rock Paper Shotgun ha pubblicato un’intervista a Minh Le, co-creatore di Counterstrike, in merito al suo prossimo gioco, Tactical Intervention, ovvero il seguito spirituale di Counterstrike 1.6 secondo Le.

Moebius, il nuovo gioco di Jane Jensen. La storica designer di Gabriel Knight, dopo il travagliato sviluppo della sua più recente fatica, Gray Matter, annuncia il suo prossimo gioco: Moebius, un thriller sci-fi metafisico sviluppato dal suo nuovo studio, i Pinkerton Road. E in che modo la Jensen ha deciso di raccogliere i fondi per lo sviluppo? Esatto, su Kickstarter. Per cui, se volete contribuire a raggiungere l’obiettivo di 300.000 dollari, al momento completato per oltre i due terzi, recatevi sull’apposita pagina. [sito ufficiale]

Il bundle primaverile di Indie Royale. Il periodico bundle di Indie Royale mette in vendita, come sempre, alcuni ottimi giochi indie per pochi euro. Questa volta i titoli compresi sono: Unstoppable Gorg, Depths of Peril, Tobe’s Vertical Adventure, Inferno+, Slydris, Ballistic, più alcune OST come benus. Mancano poco meno di tre giorni e il prezzo minimo, al momento, è di circa 3,50€.

Noitu Love 2 arriva su Steam. Il prossimo 23 Aprile Noitu Love, il bel platform d’azione bidimensionale sviluppato da Konjak, sbarcherà anche su Steam, dopo quattro anni dalla sua prima pubblicazione. Chi ama la grafica in pixel-art e il gameplay ispirato ai coin-op anni ’90 non deve lasciarselo scappare, soprattutto al prezzo previsto di soli €4, servirà anche a contribuire all’uscita del suo interessantissimo nuovo progetto, The Iconoclast. [Trailer]

L’intro di Torchlight II. Runic Games, che continua a rimandare l’uscita del suo Torchlight II, placa temporaneamente l’attesa pubblicando il video introduttivo del gioco, animato in 2D secondo lo spirito colorato, ma non per questo meno brutale, del suo hack & slash. Il filmato è stato realizzato in collaborazione con Klei Entertainment (Shank), mentre per l’uscita del gioco non ci sono ancora date certe.

Il Humble Bundle lancia Botanicula. Gli Amanita Design, autori di Machinarium, hanno appena lanciato il loro ultimo gioco, Botanicula, e per l’occasione è stato organizzato un nuovo Humble Bundle, grazie al quale è possibile comprare, secondo il tradizionale schema del “paga-quanto vuoi”, sia Botanicula che due dei giochi precedenti degli Amanita: il già citato Machinarium e Samorost 2. A questo si aggiungono Kooky e Windosill, a patto di pagare oltre la media, al momento di 8,82 dollari. [Trailer]

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta