Home Anteprime Marvel Ultimate Alliance 2 – Anteprima

0 118
  • Marvel Ultimate Alliance 2 coverPiattaforma: Xbox 360, PS3, PC
  • Disponibile anche per: Wii, PS2, PSP e DS
  • Data di uscita: 25 settembre 2009
  • Produttore: Activision
  • Sviluppatore: Vicarious Visions

Una versione tirata a lucido del vecchio Ultimate Alliance sembrerebbe quasi scontata, eppure sin dalle prime dimostrazioni di Activision per il sequel, Vicarious Visions sembra essere davvero un degno successore di Raven Software da cui ha preso in mano le sorti della serie. Una delle caratteristiche principali di Marvel Ultimate Alliance 2 che è possibile notare immediatamente è la nuova telecamera, pensata adesso per una visione più ravvicinata dei personaggi allontanando però contemporaneamente il paesaggio sullo sfondo. Visto che adesso il giocatore può meglio scrutare i vari eroi in primo piano, questi sono di conseguenza più dettagliati e modellati con un numero maggiore di poligoni. Come se non bastasse, poi, il motore grafico si avvale della fisica Havok e sfoggia su schermo un maggior numero di avversari. Tali migliori grafiche però non trasformano MUA2 in una specie di epico film e il gioco mantiene lo stile leggero e fumettoso che lo caratterizza.

Marvel Ultimate Alliance 2 screenPurtroppo, però, la potenza degli eroi Marvel in lotta, potenziale ottimo spunto per pompose ed epiche battaglie, non è resa con giustizia su schermo e l’eccessiva fumosità delle loro azioni sembra appiattire paurosamente i superpoteri di cui dovrebbero essere dotati. Ci si aspetterebbero spettacolari prese da Hulk e vorremmo vedere Wolverine fiondarsi con i suoi artigli d’acciaio sugli avversari  dando vita a sanguinose combo, eppure Vicarious sembra aver voluto scegliere la facile strada dei comandi ripetitivi indifferentemente dal personaggio scelto, così tanto per passare al livello successivo.

Marvel Ultimate Alliance 2 screenFortunatamente, il gioco offre una vasta rosa di opzioni per la personalizzazione che possono stuzzicare i giocatori più pazienti e vogliosi di pasticciare con le numerose combinazioni disponibili nel gioco a squadre. E’ inoltre possibile acquisire nuove abilità e poteri aggiuntivi grazie all’Esperienza ottenuta in campo e sarà anche invitante sperimentare le nuove caratteristiche sbloccabili grazie ai veloci e intuitivi menu a cui si può accedere anche durante la partita. E’ persino possibile scegliere dei personaggi differenti senza dover necessariamente lasciare il campo.

Molto spesso il passaggio da una software-house all’altra si traduce in un deterioramento dell’anima della serie ma questo non sembra essere il caso. Vicarious sembra aver preso a cuore le sorti di Marvel Ultimate Alliance creando un titolo accessibile e dotato di nuove caratteristiche e dovuti miglioramenti. Nonostante sia già possibile anticipare un passo in avanti nella serie, prediciamo anche che coloro che non hanno apprezzato il primo episodio molto probabilmete continueranno comunque ad ignorare anche la seconda iterazione.

{morfeo 79}

Videogiocatrice dall’età di tre anni, Maria Elisa Calvagna ha deciso di esprimere la sua grande passione anche attraverso la critica videoludica. La sua predilezione per i giochi di ruolo, nata negli anni ’90 grazie a Final Fantasy l’ha portata ad adorare serie come The Elder Scrolls e Mass Effect (per la quale ha appositamente creato il sito MassEffectItalia.it) amando anche altri generi ed altre saghe, come GTA o Assassin’s Creed, per citare degli esempi. Tra le sue precedenti collaborazioni GamesNation e GamePRO.

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta