Un “amichevole” Spider-Man di quartiere…ma non nei videogiochi

Il titolo dedicato a Spider-Man, sviluppato dal team Imsomniac Games, è ormai alle porte, e le aspettative verso questo videogioco sono altissime.Ma la domanda che in molti si pongono è: riuscirà a stupire e al contempo farsi valere dopo i molteplici flop in quest’ultimo periodo?
Siamo sinceri, è da molti anni ormai che non assistiamo all’uscita di un titolo valido sul tessiragnatele: gli ultimi videogiochi a lui dedicati risalgono al 2012 e 2014, con la saga The Amazing Spider-Man, che tutto possono definirsi, fuorché “amazing”.

Ma procediamo con ordine: come ha fatto “Lo stupefacente Uomo Ragno” a farsi amare nel mondo videoludico? Guardiamo insieme, in ordine cronologico di uscita, tutti i videogiochi riguardanti il Ragno:

1) Spider-Man (1982 – Atari 2600)


Fu il primissimo videogioco ad essere dedicato all’Uomo Ragno, sviluppato allora per la piattaforma Atari 2600 dal team Parker Brothers – consiste nello scalare edifici, al fine di  disinnescare le varie bombe lanciate da Goblin, per poi proseguire con i vari livelli sempre più intensi e dinamici.

2) Questprobe Featuring Spider-Man (1984 – Home Computer)


Chiamato anche Questprobe 2: Spiderman, fu ideato da Scott Adams per molteplici Home Computer, con visuale in prima persona – l’obiettivo è quello di recuperare una serie di gemme all’interno di un edificio, con la possibilità di interagire con diversi personaggi della serie.

3) The Amazing Spider-man (1990 – PC)

Videogioco d’azione sviluppato da Oxford Digital Enterprises Ltd. per PC, l’Uomo Ragno deve trarre in salvo la moglie Mary Jane, presa in ostaggio, attraversando una serie di ambientazioni ideate da Mysterio.

4) Spider-Man and Venom: Maximum Carnage (1994 – Super Nintendo, Sega Mega Drive)

È un picchiaduro a scorrimento, sviluppato da Software Creations per Super Nintendo e Sega Mega Drive, la cui storia è tratta dalla celebre saga fumettistica Maximum Carage, dove per altro nella fase di transizione da un livello a un altro vengono mostrate, sotto forma di filmato, le vignette dei fumetti da cui è tratta la storia.

5) Venom/Spider-Man: Separation Anxiety (1995 – Super Nintendo, Sega Mega Drive, MS-DOS, Microsoft Windows)

Sequel del precedente capitolo, sviluppato sempre dal team Software Creations e distribuito inizialmente per Super Nintendo e Sega Mega Drive, è stato poi convertito anche per MS-DOS e Microsoft Windows. Come il primo capitolo, consiste nel farsi strada a suon di pugni contro i vari seguaci di Carnage.

6) Spider-man (2000 – PlayStation, Game Boy Color, Nintendo 64, Sega Dreamcast, Microsoft Windows)

Videogioco d’azione sviluppato da Neversoft per PlayStation, da Vicarious Visions per Game Boy Color, da Edge of Reality per Nintendo 64, da Treyarch per Sega Dreamcast e da LTI Gray Matter per Microsoft Windows, è senz’altro uno dei titoli più iconici e amati della serie. Il nostro eroe, costretto a porre rimedio alle malefatte dei suoi acerrimi nemici, Dr Octopus e Carnage, dovrà salvare la città di New York, infestata da un gas letale che trasforma la gente in simbionti. Con un gameplay ben strutturato e una trama avvincente, è, a detta di molti, uno dei videogiochi dedicati a Spider-Man migliori sempre.

7) Spider-man 2: Enter Electro (2001 – PlayStation)

Sequel del precedente capitolo, sviluppato da Vicarious Visions per PlayStation, Spider-Man dovrà vedersela col suo vecchio nemico Electro, impossessatosi di un nuovo potere chiamato Bio-Nexus Device. In aggiunta al suo predecessore, è stato arricchito, inoltre, con ulteriori costumi ed ulteriori modalità d’allenamento.

8) Spider-man (2002 – PlayStation 2, Xbox, GameCube, Microsoft Windows, Game Boy Advance)

Sviluppato da Treyarch e Digital Eclipse Software per PlayStation 2, Xbox, GameCube, Microsoft Windows, Game Boy Advance, è l’adattamento videoludico del film Spider-man diretto da Sami Raimi. Il titolo in questione presenta una grafica notevolmente migliorata e una modalità di gioco di maggior qualità; inoltre, con l’avanzare della storia, vengono riprese alcune scene importanti del film.

9) Spider-man 2 (2004 – PlayStation 2, Xbox, GameCube, Microsoft Windows, Game Boy Advance, N-Gage, macOS, Nintendo DS, PlayStation Portable)

Videogioco sviluppato da Treyarch per PS2, Xbox e Game Cube; da The Fizz Factor per Microsoft Windows; da Digital Eclipse per Game Boy Advance; da Activision per N-Gage; da Aspyr per macOS e da Vicarious Visions per Nintendo DS e PlayStation Portable. Anche questo capitolo rappresenta l’adattamento videoludico del film Spider-man 2, in cui il giocatore, oltre a sostenere le varie missioni principali, potrà girovagare per la città e sventare i crimini dissipati. Non ha goduto di particolare successo, ma è comunque un titolo apprezzato.

10) Ultimate Spider-man (2005 – PlayStation 2, Xbox, Windows, GameCube, Game Boy Advance, Nintendo DS)

Sempre sviluppato dalla software house Treyarch e distribuito per PlayStation 2, Xbox, Windows, GameCube, Game Boy Advance, Nintendo DS. È un titolo basato sulla serie fumettistica Ultimate Spider-man, replicandone fedelmente le vicende narrate. Con una grafica cartoonesca ed un gameplay non particolarmente impeccabile, è stato, ad ogni modo, un titolo molto apprezzato dai fan della serie “Ultimate” e non.

11) Spider-Man 3 (2007 – PlayStation 2, PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Game Boy Advance, Wii, Nintendo DS, PlayStation Portable)

Terzo ed ultimo capitolo basato sulla trilogia cinematografica Spider-man diretta da Sam Raimi, è stato sviluppato da Vicarious Visions per PlayStation 2, PlayStation Portable, Wii, Nintendo DS; da Beenox per PC e Treyarch per PlayStation 3, Xbox 360. Con una grafica al tempo gradevole, un solido gameplay e un ottimo combat system, può certamente essere considerato il miglior capitolo della trilogia videoludica, e fra i migliori videogiochi dedicati a Spider-man.

12) Spider-man: Amici o nemici (2007 – PlayStation 2, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, PlayStation Portable, Nintendo DS)

Sviluppato da Next Level Games, Artificial Mind and Movement Beenox, per PlayStation 2, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, PlayStation Portable, Nintendo DS. Il nostro eroe intraprenderà un’avventura con svariati personaggi, di cui alcuni suoi nemici, con un unico obiettivo in comune – cercare e al contempo capire la provenienza di alcune creature mostruose misteriosamente apparse con tecnologia avanzata.

13) Spider-Man: Il regno delle ombre (2008 – PlayStation 2, PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Nintendo DS, PlayStation Portable, Wii)

Sviluppato da Treyarch e Shaba Games per PlayStation 3, Nintendo Wii e l’Xbox 360; da Aspyr per Microsoft Windows; da Amaze Entertainment per PlayStation 2 e PlayStation Portable ed infine da Griptonite Games per Nintendo DS. La storia narra, in parole povere, di un’invasione di simbionti comandata da Venom, nella città di New York; starà al giocatore, in base alle scelte che affronterà durante il corso della storia, decidere le sorti della città. Il regno delle ombre, è stato un titolo particolarmente apprezzato, sia per la trama, sia per la possibilità di scelta dei numerosi finali.

14) Spider-Man: Shattered Dimensions (2010 – PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, Nintendo DS)

Sviluppato da Criptonite Games Beenox, per PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, Nintendo DS. È un videogioco strutturato a livelli, in cui, in ognuno di essi, verrà affrontato con ben quattro versioni di Spider-man diverse: Spider-man Classico, Spider-man 2099, Ultimate Spider-man e Spider-man Noir. Lo scopo del gioco, è recuperare i vari frammenti della “tavola dell’ordine e del caos”, sperperati nei quattro universi per mano di Mysterio, per cui spetterà ai nostri eroi aiutarsi l’un l’altro e cercare di ripristinare l’ordine nel multiverso.

15) Spider-Man: Edge of Time (2011 – PlayStation 3, Xbox 360, Wii, Nintendo DS, Nintendo 3DS)

Come Spider-Man: Shattered Dimensions, viene data la possibilità di usare, oltre Spider-man Classico, la versione di Spider-man 2099. A causa di un disastro temporale, causato dall’Anti-Venom, Miguel O’Hara (alias Spider-man 2099), dovrà collaborare con Peter Parker (Spider-man Classico), al fine di evitarlo. Sviluppato da Beenox, è stato distribuito per le piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360, Wii, Nintendo DS, Nintendo 3DS.

16) The Amazing Spider-man (2012 – PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, PlayStation Vita, Wii, Nintendo DS, Nintendo 3DS, Wii U)

Adattamento videoludico tratto dalla serie cinematografica The Amazing Spider-man diretto da Marc Webb, è stato sviluppato da Beenox per le piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, PlayStation Vita, Wii, Nintendo DS, Nintendo 3DS, Wii U. La storia è ambientata poco dopo le vicende cinematografiche, dove il nostro eroe, venuto a conoscenza di certi esperimenti illegali portati avanti dalla Oscorp, dovrà trovare il modo di impedirne l’avanzamento. Molti hanno lamentato di come il gameplay, sia stato troppo somigliante a quello della celebre saga Batman Arkham, di fatti non è stato un titolo particolarmente apprezzato, presentando tra l’altro varie imperfezioni.

The Amazing Spider-man 2 (2014 – PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Microsoft Windows, Nintendo 3DS, Wii U)

Sequel del precedente capitolo The Amazing Spider-man, è stato sviluppato sempre dalla software house Beenox e distribuito per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Microsoft Windows, Nintendo 3DS, Wii U. È stato uno dei titoli più snobbati della serie, poiché seguendo le stesse meccaniche del suo predecessore, presenta inoltre, molti downgrade a livello tecnico ed una storia non particolarmente intrigante, oltre al solito gameplay “scopiazzato” dalla saga videoludica Batman Arkham.

 

È un peccato che un personaggio iconico come Spider- Man non abbia goduto di particolare successo, negli ultimi anni, nel mondo videoludico. Quale potrebbe essere il motivo di tale “degrado”? Non è stato sviluppato dalla giusta software house? O forse i videogiocatori sono stanchi degli adattamenti alle saghe cinematografiche?
Nessuno può dirlo con certezza, fatto sta che il titolo che rilascerà Insomniac Games questo settembre, rappresenterà, per molti, la prova del nove per questa serie. Del resto, i presupposti sembrano esserci: nuova software house, nuovo publisher, trama nuova di zecca, gameplay e grafica che si prospettano “stupefacenti”. E chissà che magari non possa seguire la scia di successo e di ribalta della sua controparte cinematografica, Spider-Man Homecoming!

Commenti

commenti

Mi chiamo Filippo ho 23 anni e sono di Catania. Mi reputo il classico nerdone per eccellenza, poiché le mie passioni sono suddivise tra: videogiochi, cinema, serie TV, fumetti, manga e serie animate. Nel mondo dei videogiochi nutro un affetto particolare per le consolle di casa Sony, poiché sono quelle con le quali sono cresciuto, ma rispetto e stimo tutto il mondo dei videogiochi a 360°. Sono anche appassionato di sport, nello specifico seguo Calcio e Formula 1.

Leave a Reply