No Man’s Sky Next: il discusso titolo di Hello Games approda su una nuova piattaforma

Per quanto tempo si è parlato di Hello Games e del suo No Man’s Sky: dapprima geniale, poi ingannevole, poi di nuovo “accettabile”.

La campagna pubblicitaria di Sony attorno al titolo, prima della sua uscita, aveva mandato l’hype di molti giocatori alle stelle, che si sono poi ritrovati con un gioco incompleto e vuoto nel gameplay, nonostante i rinvii che il titolo ha subìto per esser migliorato.

Nonostante tutto, Sean Murray ha continuato a coccolare e nutrire la sua creatura e nel corso dei mesi, insieme al suo team e alla comunità rimastagli fedele, è riuscito a rendere No Man’s Sky come doveva essere al Day One: grazie ai tre corposi aggiornamenti, Foundation, Pathfinder e Atlas Rises, No Man’s Sky ha pian piano rifatto breccia nel cuore di quei pochissimi videogiocatori delusi, ma che ancora ci speravano.

Ci sperava anche Sony che ha investito tanto nel progetto di Hello Games, trasformando la sua importanza da un semplice gioco di una Software House Indie ad un titolo che potesse fare da competizione ai Tripla A esistenti. Fra alti e bassi, pesanti critiche e voti devastanti da parte della stampa, con gioia di Sony e di Hello Games, No Man’s Sky è ritornato alla ribalta.

L’idea che il titolo uscisse non solo su PlayStation 4, ma anche su PC, aveva fatto pensare molti che No Man’s Sky non fosse per sempre un’esclusiva per console Sony, ma che ci fosse qualche possibilità di poterlo vedere anche su una console concorrente. Ora, a distanza di circa due anni dall’uscita, oltre che su PS4 e PC, il titolo di Hello Games sbarcherà infatti sulla console di casa Microsoft: il gioco completo con il nuovo prossimo aggiornamento, No Man’s Sky Next arriverà su Xbox One nel periodo estivo 2018.

Sean Murray, con grande piacere, ha scritto sui suoi social: “No Man’s Sky Next rappresenta un grande passo avanti per Hello Games e per la community di No Man’s Sky. Ogni aggiornamento rilasciato per No Man’s Sky è riuscito a ottenere un successo ancora più grande dei precedenti. Con Atlas Rises il nostro team si è letteralmente superato. Il viaggio di No Man’s Sky è molto lontano dal concludersi, è così straordinario avere la possibilità di lavorare a un progetto destinato a sorprendere molti videogiocatori.

Al momento Hello Games non ha rilasciato dettagli su come sarà e cosa conterrà il nuovo aggiornamento, ma sappiamo che sarà il più grande fra tutti quelli rilasciati e sarà ottimizzato per Xbox One X con HDR e risoluzione in 4K. L’aggiornamento, compreso nella versione XB1, sarà gratuito per tutti i possessori di No Man’s Sky su PS4 e PC e conterrà i tre grandi aggiornamenti, citati sopra, rilasciati in questi mesi.

No Man’s Sky rinasce dalle ceneri dei suoi sbagli passati: forse è questa la vera forma che Sean Murray voleva dare al suo progetto, fin dai tempi dello sviluppo e al Day One. Siamo sicuri, comunque, che No Man’s Sky farà parlare di sé ancora a lungo, nella speranza di tutti quelli che non hanno mai smesso di crederci.

Commenti

commenti

Nato nel 1993, per quei pochi che lo conoscono su internet è VenomA7X. Originario della provincia di Lecce, si è trasferito da qualche anno a Torino. Ha iniziato a videogiocare all'età di 5 anni, quando i suoi genitori gli regalarono una PS1 e da quel giorno non ha mai più smesso. Nonostante possieda la PS4, preferisce il PC come piattaforma su cui giocare e gli RPG come genere preferito.

Leave a Reply