Il nuovo Battlefield sarà ambientato nella Seconda Guerra Mondiale?

Emergono nuove speculazioni riguardanti un eventuale prossimo capitolo di Battlefield.

Electronic Arts ha confermato la presenza di un nuovo episodio della saga e molti si aspettano di averne dei dettagli o magari già qualche gameplay per l’E3 2018, sapendo che la software house ha annunciato la sua uscita entro la fine di quest’anno.

Vari rumor hanno rivelato che, dopo Battlefield 1 ambientato nella Prima Guerra Mondiale, il nuovo episodio della saga potrebbe avere come protagonista la Seconda Guerra Mondiale. Tempo fa si sono susseguite varie voci riguardo proprio questa nuova ambientazione, rivelando dei leak di alcuni Insiders.

In questi giorni, invece, questi rumor hanno iniziato ad avere qualche “conferma”: sul sito Artstation.com sono stati pubblicati dei modelli di due armi direttamente da Peter Olofsson Hermanrud, ex dipendente DICE, casa produttrice di Battlefield 1, ora impegnato con Bungie, la software house di Destiny 2.

Questi modelli vennero pubblicati insieme ad altri utilizzati proprio in Battlefield 1, ma in molti hanno notato che i disegni nella foto in alto non potevano mai essere utilizzati nel gioco di DICE: i lavori raffigurano due armi, di cui una, quella in basso, è stata riconosciuta come il fucile PPSh-41, arma sovietica utilizzata nella Seconda Guerra Mondiale, perciò di costruzione postuma al periodo 1914-1918.

Potrebbero essere dei modelli disegnati in quel periodo da Olofsson Hermanrud proprio per un ipotetico Battlefield nella Seconda Guerra Mondiale successivo a BF1? Al momento si tratta solo di speculazioni e niente è stato confermato, attendiamo ulteriori dettagli.

Commenti

commenti

Nato nel 1993, per quei pochi che lo conoscono su internet è VenomA7X. Originario della provincia di Lecce, si è trasferito da qualche anno a Torino. Ha iniziato a videogiocare all'età di 5 anni, quando i suoi genitori gli regalarono una PS1 e da quel giorno non ha mai più smesso. Nonostante possieda la PS4, preferisce il PC come piattaforma su cui giocare e gli RPG come genere preferito.

Leave a Reply