Death Stranding: presenza quasi certa ai Game Awards

Death Stranding, prossimo titolo del “maestro” Hideo Kojima, sarà quasi sicuramente presente all’evento dei Game Awards.

Sono molti gli indizi che fanno pensare alla partecipazione del primo titolo della Kojima Productions alla manifestazione che premia i videogiochi in programma alle ore 2:30 italiane dell’8 dicembre.

Tempo fa il presentatore dello show, Geoff Keighley, aveva pubblicato sul suo profilo Twitter un video trailer dell’evento, nel quale, oltre a tanti titoli di quest’anno e futuri, ci sono delle scene tratte dai trailer di Death Stranding. Se ci aggiungiamo i vari tweet di Kojima riguardo ai Game Awards possiamo allora ipotizzare la quasi sicura presenza del maestro all’evento.

Successivamente, lo stesso Keighley ha annunciato la presenza del noto regista Guillermo Del Toro, che, come si sa bene, sta collaborando con Kojima alla realizzazione di Death Stranding. Del Toro parteciperà in qualità di “presenter“, ovvero colui che annuncia il vincitore di una determinata categoria.

Ultimo indizio, ma non meno importante, é stato un altro tweet dalla pagina ufficiale dei Game Awards, nel quale viene comunicata la presenza di Norman Reedus come “presenter“. Reedus sarà quasi certamente il protagonista di Death Stranding.

Insomma, la presenza di Death Stranding ai prossimi Game Awards diventa sempre più certa, bisognerà capire se il titolo verrà presentato all’evento con, finalmente, un vero e proprio gameplay oppure soltanto con un nuovo e sicuramente misterioso trailer. Vi terremo aggiornati.

Commenti

commenti

Nato nel 1993, per quei pochi che lo conoscono su internet è VenomA7X. Originario della provincia di Lecce, si è trasferito da qualche anno a Torino. Ha iniziato a videogiocare all’età di 5 anni, quando i suoi genitori gli regalarono una PS1 e da quel giorno non ha mai più smesso. Nonostante possieda la PS4, preferisce il PC come piattaforma su cui giocare e gli RPG come genere preferito.

Leave a Reply