Perché The Last of Us: Part II è stato assente all’E3 Sony?

Molti di noi si aspettavano un nuovo annuncio, un nuovo trailer, qualche news in più su The Last of Us: Part II durante l’E3 di Sony, ma ogni nostra speranza è stata delusa.

Così, davanti alla domanda dei fan il game director e co-writer Neil Druckmann si è sentito in dovere di dare una spiegazione, e l’ha fatto tramite un tweet:

“Credetemi, siamo super eccitati all’idea di mostrarvi di più del secondo viaggio di Ellie e Joel, ma questo è il momento di Chloe e Nadine”.

Evidentemente si voleva dare più spazio all’altro progetto Naughty Dog della serie Uncharted (Uncharted The Lost Legacy), senza rubargli la scena.

Voi cosa ne pensate? Avreste voluto vedere comunque qualcosa su The Last of Us: Part II o capite e appoggiate la politica Sony?

Commenti

commenti

Nata a Torino nel 1994, si appassiona sin da bambina ai videogiochi. Non possedendo nessuna console, la Sofia di cinque anni si destreggiava tra i cabinati in sale giochi nel suo paese e il computer della sua vicina di casa e eterna amica, con cui ha condiviso tutti i titoli più memorabili della sua infanzia. I videogiochi rimangono la sua passione e spera che, un giorno, possano essere anche il suo lavoro.

Leave a Reply