E3 2017 – Conferenza EA Play

Il 10 giugno alle (nostre) 21.00, Electronic Arts ha aperto le danze della serie di conferenze dell’evento losangelino più atteso dai videogiocatori, l’E3.

I giochi sono la miglior forma di intrattenimento del pianeta

Dall’Hollywood Palladium di Los Angeles il CEO di Electronic Arts Andrew Wilson inaugura “EA Play”, il format della società statunitense per la presentazione dei titoli più attesi.

MADDEN NFL 18  Apre la sequenza di annunci un titolo di football americano EA Sports disponibile dal 25 agosto 2017 su PC, Xbox One e PlayStation4. Passato da Ignite a Frostbite Engine (motore grafico di Battlefield 1 e FIFA 17), includerà una modalità Storia, “Longshot”.

BATTLEFIELD 1DLC: In the Name of the Tsar – È stato rilasciato il trailer del DLC disponibile da settembre 2017. Il producer Andrew Gulotta ha parlato di nuove mappe e di nuovi veicoli e armi presenti nell’espansione. In the Name of the Tsar sarà incentrato sulla Prima Armata Russa durante la prima guerra mondiale, e – come una voce femminile suggerisce e conferma – sarà presente un Battaglione Femminile Della Morte.

FIFA 18 – Arriva il duo Men in Blazers a presentare il titolo EA Sports disponibile da settembre 2017. Saranno presenti la modalità “Il Viaggio”: Il Ritorno di Hunter e una modalità single-player con nuovi contenuti. All’uscita sul mercato di questo nuovo FIFA seguiranno gli eSports FIFA Championship (autunno) come annunciato dall’executive vice-president di EA Patrick Söderlund.

NEED FOR SPEED PAYBACK –  Atteso per il 10 novembre 2017 su PC, Xbox One e PlayStation 4, il racing open world di Ghost Games Need for speed: Payback presenterà una modalità storia con tre personaggi intercambiabili durante le missioni e diversi scenari e terreni percorribili. A presentare il gioco l’executive producer Marcus Nilsson preceduto da una breve introduzione di Jesse Wellens.

A WAY OUT – Un progetto “EA Originals” – format per il supporto degli sviluppatori indie – A way out della svedese Hazelight (Brothers: a tale of two sons) è una storia di tentata evasione dal carcere da parte dei protagonisti Leo e Vincent. Proprio come due compagni di cella in fuga, il giocatore dovrà necessariamente trovarsi un amico con con cui giocare – è infatti prevista solo la modalità multiplayer (split screen e online). A presentare il gioco (disponibile dal 2018) dopo il trailer lanciato, Joef Fares, director e writer di Hazelight.

ANTHEM – Attesa come progetto Dylan, la nuova IP BioWare si chiama Anthem, ed è ambientata – da quanto ci mostra il trailer – in un universo sci-fi. Secondo la descrizione del profilo twitter del gioco, l’uscita è prevista per la primavera 2018. Si aspettano (e sperano) ulteriori dettagli alla conferenza Microsoft Xbox.

STAR WARS BATTLEFRONT 2 – Più di 10 minuti è durato il gameplay di Star Wars Battlefront 2, e ha svelato soprattutto gli spettacolari combattimenti aerei e terreni del titolo DICE, adesso anche single-player. A presentare l’ultima star videoludica di EA Play è stata Janina Gavankar, “interprete” della protagonista del gioco atteso per il 17 novembre 2017. È intervenuto anche l’attore John Boyega tramite un video per annunciare e confermare il personaggio di Finn all’interno del gioco.

Forse un po’ priva di contenuti di spessore, frettolosa e con scelte poco apprezzate in fatto di presentazioni (e presentatori) dei giochi, la conferenza EA Play ha però soddisfatto almeno parte della curiosità dei videogiocatori che attendevano novità e trailer esclusivi.

In attesa di riepiloghi sulle prossime conferenze, seguite i PlayerInside presenti a Los Angeles sui loro canali YouTube, sulla loro pagina Facebook e su Instagram.

Commenti

commenti

Fiorentina datata 1993, mi piacciono le correnti artistiche del Surrealismo e del Romanticismo, i romanzi gotici del diciannovesimo secolo, i film horror e i classici in bianco e nero, i viaggi nel Nord Europa e i videogiochi - Warning: nessuna di queste passioni prevale sulle altre.

Leave a Reply